APOSTOLATO DEL MARE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Ambiti

19 Gennaio 2015

Il nuovo umanesimo con la “gente del mare”

Gli interessi verso il territorio costiero possono essere molti e diversi tra loro, di conseguenza l'approccio può mutare secondo l'aspetto che si intende avvantaggiare. L'azione pastorale, in un certo senso, è trasversale agli interessi di …
1 Dicembre 2014

Associazioni Stella Maris

Dai porti italiani transitano ogni anno oltre 5 milioni di marittimi. A loro si rivolge il servizio dei numerosi volontari che, attraverso le Associazioni Stella Maris, incontrano i marittimi facendosi carico della loro vita e delle loro necessità. La gente del mare opera in un settore portante dell'economia mondiale, il trasporto via mare. Tutte le […]

14 Novembre 2014

Giornata mondiale della pesca 2014

In questa giornata, vorrei rivolgere un appello all’Apostolato del Mare nazionale e locale affinché si rinnovi l’impegno per stabilire una presenza significativa nei porti di pesca e si sviluppino programmi specifici volti a rendere i pescatori e le loro famiglie parte integrante della comunità cristiana locale, dando loro l’opportunità di esprimersi e di presentare le […]

10 Novembre 2014

Punto della situazione sulla MLC2006

Nell’imminenza dell’entrata in vigore, in Italia, della MLC2006, in un incontro con il direttivo delle Associazioni Stella Maris, si è voluto fare il punto della situazione.
La Stella Maris è presente nei porti Italiani, a vari livelli sin dal 1922. L’opportunità che la MLC offrirà per un welfare di qualità a favore dei marittimi va accolta per non rimanere ai margini di un progetto o meri esecutori dello stesso.

31 Ottobre 2014

Incontro Nazionale Cappellani Onboard

Nel mondo globalizzato della nave, la dimensione umana, nella migliore delle ipotesi, è secondaria rispetto a quella convenzionale che regola i diversi livelli relazionali. In tale contesto, il valore della persona rischia di essere subordinato al ruolo che essa assume nel sistema produttivo, di conseguenza è penalizzata la qualità delle relazioni umane a tutti i livelli. In un ambiente, come può essere quello delle navi da crociera, nel quale vivono e lavorano più di mille persone di settanta nazionalità differenti, questo è maggiormente avvertito più che in altri contesti.
22 Ottobre 2014

La persona del marittimo
al centro dell'attenzione della Chiesa

Bisogni vari e soluzioni miracolose sono il filo conduttore di alcuni interventi preoccupati, molto spesso, di proporre un prodotto nel quale il valore dominante sono l'offerta e l'offerente piuttosto che il reale bisogno di chi domanda. La Stella Maris vuole partire dalla persona, ascoltarla, comprendere le reali esigenze e queste rispondere adeguatamente e concretamente.

14 Ottobre 2014

Apostolato del Mare Italiano

Ogni giorno, in molti porti del mondo, migliaia di volontari della Stella Maris salgono a bordo delle navi per incontrare i marittimi. Ogni giorno, sulle navi, i marittimi, ai volontari che incontrano, dicono: “Se non ci foste voi, nessuno si ricorderebbe di noi”.
Molti uomini e di recente anche qualche donna, per mesi, lavorano e vivono sulle navi, in condizioni lavorative al limite della sopportazione, “esclusi dai consueti circuiti relazionali”.
10 Ottobre 2014

Maritime Labour Convention 2006

“Come conciliare la competizione evitando che si perda la qualità dei servizi e l'attenzione alla persona?” È stata questa la domanda che ha fatto da sfondo ai diversi interventi susseguitisi nella ricca giornata di ieri che ha avuto come tema “Maritime Labour Convention 2006: stato dell'arte e prospettive future”, ed è stata promossa dalla Università degli studi di Genova, dalla International Labour Organization e dal Corpo delle Capitanerie di Porto, Guardia Costiera.
2 Ottobre 2014

Pescatori, custodi del Creato

Il 1 ottobre scorso un’importante testata giornalistica italiana, nella sua edizione online, ha riportato la notizia di una manifestazione di protesta di alcuni piccoli pescatori a difesa della propria professione.
Quello ittico è un settore che negli ultimi anni soffre le conseguenze di una miopia normativa dettata troppo spesso più da interessi di parte che da un’effettiva volontà di tutela di un patrimonio, il mare.
19 Settembre 2014

Benvenuto ai nuovi incaricati diocesani

Chi semina gioisca insieme a chi miete (GV 4,36)
Così è il cuore dell'Apostolato del Mare Italiano oggi: colmo di gioia per la costituzione dell'Ufficio diocesano per l'apostolato del mare e per la nomina di un nuovo incaricato nella Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto.