APOSTOLATO DEL MARE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

S. Messa per la Domenica del mare a bordo della petroliera

In tutte le chiese di Civitavecchia-Tarquinia, durante le Messe, si ricorderà la gente di mare coinvolgendo nelle liturgie anche i pescatori e i loro familiari.
14 luglio 2019

«Dio vi è vicino ogni giorno e non vi abbandona. Nei lunghi periodi di navigazione anche la Chiesa è con voi e vi sostiene». Così il diacono Fabrizio Giannini, incaricato dell’Apostolato del Mare nella diocesi di Civitavecchia-Tarquinia, venerdì 12 luglio scorso ha salutato i diciotto marittimi a bordo della petroliera “Valle di Siviglia” della compagnia Montanari che ha visitato in occasione della «Domenica del mare», la giornata di preghiera ecumenica per marinai, pescatori e operatori portuali, per stare vicini alle loro famiglie e a coloro che li assistono spiritualmente, che viene celebrata ogni anno nella seconda domenica di luglio.
La celebrazione sulla petroliera è stato un segno di condivisione, simbolo di comunione con tutti quei marittimi che non possono avvicinarsi a terra e rimangono a largo per molti mesi. Un equipaggio misto di italiani, indiani e srilankesi che da due mesi viaggia attraccando solo nelle piattaforme petrolifere, ha ricevuto a bordo il diacono Giannini per celebrare una liturgia della Parola e ricevere la Comunione.

(leggi l'articolo)